coloboma

Che cos’è il coloboma e come si manifesta?

Raluca Elena strachinariu occhi

La parola coloboma deriva dal greco e vuol dire letteralmente “mutilazione”. Esso è una patologia oculare: infatti, l’occhio si sviluppa in modo errato per via di un difetto congenito e quindi presente sin dalla nascita. Tra la quinta e la settima settimana di gestazione si verifica per l’appunto una malformazione che impedisce la corretta chiusura della fessura coroide, struttura transitoria …

aniridia

Aniridia

Marco Sile occhi

L’aniridia, dal greco “ senza iride”, è una rara malattia genetica che colpisce l’organo della vista, caratterizzata da una formazione incompleta dell’iride, cioè la porzione colorata dell’occhio che circonda la pupilla nera. Può interessare anche altre parti come il nervo ottico e la macula ( porzione centrale della retina). Si tratta di una patologia con sviluppo diverso tra i soggetti, …

Congiuntivite nei bambini: sintomi e rimedi

Alessandra Sorano occhi

La congiuntivite è una patologia infiammatoria della congiuntiva dell’occhio. E’ un disturbo particolarmente frequente nell’ambito della popolazione generale, che non conosce età: può presentarsi in qualsiasi momento della vita, dalla fase neonatale all’epoca senile. I bambini in particolar modo sono più soggetti a questa patologia, sia perché nell’infanzia è più probabile che si manifestino disturbi di natura allergica, sia perché …

congiuntivite batterica

Congiuntivite batteria: quanto dura? Cure e rimedi naturali

Alessandra Sorano occhi

La congiuntivite batterica è una delle varianti di patologie oculari più frequenti nell’ambito della popolazione generale. Come la denominazione stessa ci suggerisce, si tratta di un quadro infiammatorio a livello della congiuntiva dell’occhio, dovuto appunto a un’infezione di natura batterica. Congiuntivite batterica: un quadro generale In termini epidemiologici è possibile identificare due fasce di età particolarmente colpite da questo disturbo: …

Cos’è l’episclerite?

Alessandra Sorano occhi

L’episclerite è un’infiammazione dello strato più superficiale della sclera presente a livello oculare. Il suffiso –ite fa riferimento a un generico quadro infiammatorio, non esplicitando di fatti la causa che ne è alla base. L’episclerite deve essere differenziata dalla sclerite, in quanto nel primo caso viene interessata solo una membra superficiale; nel secondo caso, invece, il quadro patologico si rileva …

Emeralopia: di cosa si tratta?

Alessandra Sorano occhi

L’emeralopia è una condizione patologica congenita o acquisita, che comporta una scarsa capacità visiva nelle ore crepuscolari/notturne. Sinonimi di questo quadro sono: cecità notturna, ambliopia crepuscolare ed esperanopia. Emeralopia: un quadro generale E’ interessante notare come nel tempo si sia verificato un paradosso linguistico, dovuto al fatto che in realtà l’etimologia greca del termine “emeralopia” suggerisce esattamente il significato opposto …

Foro maculare: cause, terapia o intervento chirurgico

Alessandra Sorano occhi

Il foro maculare è una lesione a bordi netti che comporta una discontinuità strutturale a livello della retina. L’aggettivo “maculare” è fondamentale per definire la sede specifica in cui si rileva questo vero e proprio foro, ovvero la macula: quella regione centrale della retina che viene considerata come l’effettiva porzione funzionante di questo strato nervoso. Foro maculare: un quadro generale …

Cheratocongiuntivite allergica e virale

Alessandra Sorano occhi

In medicina si ricorre al termine di cheratocongiuntivite in riferimento ad una condizione patologica a livello oculare che interessa sia la cornea che la congiuntiva. Le forme più comuni di cheratocongiuntivite In termini epidemiologici è una malattia che può manifestarsi a qualsiasi età, e in linea di massima, senza predilezione di genere. Il quadro può essere classificato sulla base di …

Blefarospasmo: sintomi, cause e terapia

Alessandra Sorano occhi

Il blefarospasmo è una contrazione involontaria del muscolo orbicolare dell’occhio localizzato a livello palpebrale. Il termine “blefarospasmo” è di derivazione greca e letteralmente significa proprio “spasmo (contrazione) della palpebra”. Blefarospasmo: un quadro generale Fisiologicamente le nostre palpebre sbattono dalle dieci alle venti volte al minuto (in media con un intervallo di dieci secondi tra un’apertura e un’altra), a meno che …

Congiuntivite allergica: sintomi e rimedi

Alessandra Sorano occhi

La congiuntivite è un processo infiammatorio che si manifesta a livello della membrana congiuntivale dell’occhio e che può scaturire da cause di natura differente. Una delle forme più frequenti nell’ambito della popolazione generale è la congiuntivite allergica, che sottende un quadro di atopia, ovvero di predisposizione genetica. Congiuntivite allergica: un quadro generale Secondo attuali stime sembrerebbe che le allergie oculari …