Vasculite leucocitoclastica: di cosa si tratta?

Roberta Bartolozzi dermatologia

La vasculite leucocitoclastica, chiamata anche vasculite dei piccoli vasi cutanei e vasculite da ipersensibilità, è una patologia che consiste nell’infiammazione dei piccoli vasi sanguigni. Cos’è la vasculite leucocitoclastica? Il termine leucocitoclastico si riferisce ai detriti dei neutrofili (cellule immunitarie) che si trovano all’interno delle pareti dei vasi sanguigni. La malattia può colpire e manifestarsi sulla pelle (in questo caso si …

Polimialgia reumatica: cos’è e come si può trattare

Gabriele De Carlo Malattie autoimmuni

Le malattie reumatiche sono un insieme di patologie che ricoprono, soprattutto nel mondo occidentale, un ruolo sempre più da protagonista nell’insorgere di disabilità ingravescenti, peggiore qualità di vita, sedentarietà ed assenza dall’attività lavorativa. La reumatologia è una branca medica che si occupa principalmente di patologie autoimmuni sistemiche e patologie auto-infiammatorie; non tutte le patologie reumatiche, però, sono dovute alla presenza …

I SINTOMI DELL’ANGINA PECTORIS E COME DISTINGUERLA DALL’INFARTO

Marco Giglia Cardiologia

Il tipico paziente affetto da angina è un uomo di oltre 50 anni o una donna di oltre 60 anni che lamenta disturbi al torace, di solito descritti con senso di pesantezza, pressione, oppressione, soffocamento e solo raramente come dolore franco. Quando si chiede di localizzare il punto in cui avverte tale sensazione, i soggetti pongono abitualmente la mano sullo …

Angina pectoris: cause, sintomi e cura

Marco Giglia Cardiologia

Il termine angina pectoris deriva dal latino e significa “dolore toracico”; è un termine utilizzato in medicina per descrivere una sindrome clinica che si manifesta con disturbi o dolore ricorrenti a torace, mascella, spalla, schiena o braccio in associazione ad ischemia miocardica ma in assenza di necrosi. Si manifesta di solito in soggetti con malattia coronarica a carico di una …

psoriasi

Psoriasi: cause, sintomi e cura

Roberta Bartolozzi dermatologia

Imprevedibile e irritante, la psoriasi è uno dei disturbi più fastidiosi e persistenti della pelle ed è anche il più comune. Colpisce il 2% della popolazione mondiale. È un’infiammazione cutanea cronica che si manifesta con placche e papule dalla forma rotonda ben delimitate tra loro e cosparse di squame di color argento. Queste lesioni possono provocare a tratti prurito. Quali …

immunosoppressori

Immunosoppressori

Marco Sile Malattie autoimmuni

Gli immunosoppressori (o immunosoppressivi) fanno parte, insieme agli immunostimolanti, dei farmaci in grado di modificare la risposta immunitaria. L’immunosoppressione agisce deprimendo i meccanismi difensivi del sistema immunitario e, per questo, viene impiegata principalmente per evitare il rigetto nei trapianti d’organo e per la cura delle malattie autoimmuni, cioè nelle situazioni patologiche in cui è il sistema immunitario stesso ad attaccare …

cefalea a grappolo

Cefalea a grappolo

Elisa Danese Neurologia

Epidemiologia Circa il 90% degli individui lamenta un attacco di dolore al capo almeno una volta nella vita. Le cefalee possono essere suddivise in: Primarie, in cui sono contemporaneamente una malattia e un sintomo Secondarie, dove rappresentano una manifestazione sintomatologica di una condizione patologica generale (come ad esempio l’ipertermia) o neurologica (come ad esempio una lesione occupante spazio, l’emorragia subaracnoidea, …

Linfociti alti o altissimi: quali sono le cause

Raluca Elena strachinariu Ematologia

I linfociti appartengono alla categoria dei globuli bianchi(leucociti) e intervengono nell’immunità acquisita, combattendo in modo selettivo e mirato contro i vari tipi di antigeni intesi come sostanze o microrganismi dannosi per l’organismo. Essi si trovano maggiormente nei tessuti linfatici come linfonodi, timo, milza, dove maturano prima di poter intervenire contro gli antigeni e poi vengono trasportati in caso di necessità …

dermatomiosite

Che cos’è la dermatomiosite?

Raluca Elena strachinariu Malattie autoimmuni

La dermatomiosite è classificata come una malattia reumatica sistemica idiopatica (ad eziologia sconosciuta), di tipo raro e infiammatorio che colpisce la muscolatura striata e la cute.  L’incidenza presenta da 1 a 12 nuovi malati all’anno, prendendo come riferimento un milione di abitanti. Trattandosi di una malattia rara, è possibile che il dato non sia veritiero, poiché una percentuale di paziente …

bipolarismo

Bipolarismo: Qual è il significato? Disturbo bipolare di tipo 1 e 2

Raluca Elena strachinariu Psichiatria

Cosa significa essere bipolare? “Quando accadrà di nuovo? Quali tra le mie emozioni sono vere? Qual è il mio vero Io? Quello indomito, impulsivo, caotico, carico di energia e pazzo o quello timido, ritratto, disperato, con idee suicide, destinato a morire e stanco?” K.R. Jamison; “Una mente inquieta” Sono questi i dubbi dilaganti con cui l’autrice descrive il disturbo da …